FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Copyright 2018 - Renato Critelli

Consulta il tuo ATR

In seguito all’emanazione del Regolamento  IVASS 9/2015 le informazioni contenute fino ad ora nel vecchio attestato di rischio cartaceo, sono trattate e gestite esclusivamente per via telematica attraverso la Banca Dati ANIA, pertanto gli attestati di rischio non saranno più prodotti in forma cartacea.

Per effetto di tale novità non sarai quindi più tenuto a presentare il vecchio documento cartaceo per stipulare un contratto RCA. Ti basterà comunicare la targa (presentando il libretto di circolazione), sarà TUA a recuperare dalla Banca Dati Ania le informazioni necessarie all’emissione del contratto.

Attenzione: l’attestazione di rischio è riferita all’ultima annualità assicurativa con periodo di osservazione concluso. Ciò vuol dire che se ad esempio il contratto ha scadenza annuale il 30 ottobre, la relativa attestazione di rischio sarà disponibile dal 30 settembre (30 giorni prima della scadenza del contratto). Se l’accesso fosse effettuato in data antecedente al 30 settembre potrebbe non essere visualizzato alcun documento o se il rapporto con TUA Assicurazioni fosse in essere da oltre 1 anno, verrebbe visualizzata l’attestazione del rischio relativa all’annualità precedente.

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
f t g m

Contatti

 

renato   Renato Critelli

icona indirizzo   Circ. Occidentale, 19 - Pratola Peligna (AQ)

cell   Cell. 3928172315

icona email   info@renatocritelli.it

skype   facebook

In Vetrina

tua casa   TUA Casa

proteggo tris   Proteggo

assicuri viaggi   Per i Viaggi                    

assicuri animali domestici   Per gli Animali Domestici

 

Seguimi su Facebook